PREGHIERA DI BENEDIZIONE NEL TEMPO DI FIDANZAMENTO

Pubblicato giorno 9 marzo 2021 - Preghiere e novene

 

INIZIO

Riunite insieme i fidanzati

Colui che conduce dice:

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo.

Risposta: Amen.

Colui che conduce dice:

Dio, che è benedetto nei secoli, ci conceda di essere in comunione gli uni con gli altri secondo la sapienza del suo Spirito in Cristo Gesù nostro Signore.

Risposta: Amen.

Colui che conduce dice:

In ogni tempo e condizione di vita è indispensabile la grazia di Dio; ne avvertono più che mai il bisogno i fedeli che si preparano a formare una nuova famiglia.

Imploriamo la benedizione del Signore su di noi, perché facciano del nostro fidanzamento un tempo privilegiato per crescere nella reciproca conoscenza, nella stima profonda, nell’amore casto e sincero. Così, alimentando il nostro affetto con l’ascolto della parola di Dio e con la preghiera comune, ci prepariamo, con la grazia di Dio, alla nstra futura celebrazione del sacramento nuziale.

____________________________________________________________________

LETTURA DELLA PAROLA DI DIO

Uno legge la lettura:

Ascoltate la parola di Dio dal Vangelo secondo Giovanni

“In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Come il Padre ha amato me, così anch’io ho amato voi. Rimanete nel mio amore. Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore. Questo vi ho detto perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena. Questo è il mio comandamento: che vi amiate gli uni gli altri, come io vi ho amati»”.

Se fa un momento di silenzio e dopo condivizione della parola

________________________________________________________________________________

PREGHIERA

Segue la preghiera comune

Colui che conduce dice:

Preghiamo con fiducia Dio Padre, che ci ha tanto amati da renderci suoi figli nel Figlio unigenito e testimoni del suo amore nel mondo.

Risposta – R.: Fa’ che partecipiamo, o Dio, al tuo eterno amore.

Tu che nell’amore ricambiato e condiviso riveli il vero volto dei tuoi figli e fratelli in Cristo. R.

Tu che imponi agli uomini il giogo soave del tuo amore,perché siamo veramente felici. R.

Tu che nel vincolo santo fra l’uomo e la donna hai fondato la comunità domestica, fedele, indissolubile e feconda. R.

Tu che nella Pasqua del tuo Figlio, che ha amato la sua Chiesa e l’ha resa santa e immacolata nel suo sangue, prefigurato il grande mistero dell’amore nuziale. R.

Segue la preghiera del Signore:

Tutti: Padre nostro…

___________________________________________________________________

PREGHIERA DI BENEDIZIONE

Tutti e due:

“O Signore, vogliamo costruire fra noi due una vera comunione. Concedi a noi di restare sempre aperti a Te, sorgente di ogni amore. Liberaci dal nostro egoismo perchè possiamo conoscerci realisticamente nei pregi e nei difetti. Insegnaci ad accettarci l’un l’altro come siamo, incondizionatamente, a essere generosi nel donare e umili nel ricevere. Rendici persone aperte, capaci di vero dialogo di comunicarci l’un l’altro con sincerità il nostro mondo interiore: gioie, sofferenze, desideri, aspirazioni, difficoltà. Donaci la forza del tuo amore perchè sappiamo immedesimarci l’uno nell’altro per condividere tutto e formare per sempre una cosa sola. Non permettere che ci chiudiamo in noi stessi: fin d’ora vogliamo metterci insieme a servizio degli altri, specialmente dei più poveri, e, un giorno, donarci ai figli.

Signore, sostienici con il tuo aiuto, per essere fedeli alla castitá prematrimoniale, una scelta oggi particolarmente difficile. Alimenta in noi l’impegno comune di umiltá, di purificazione e di mortificazione, per allontanare tutto ció che costituisce una contraffazione dell’amore. Possa il mondo incredulo vedere in noi la novitá cristiana di un amore, che é dono dello Spirito. La nostra vita proclami i frutti dello Spirito: l’amore, la gioia, la pace, la pazienza, la benevolenza, la bontá, la fedeltá, la mitezza, il dominio di sé”.

Per Cristo nostro Signore.

Tutti due: Amen.

Tutti due: Ave, o Maria, piena di grazia…

___________________________________________________________________

CONCLUSIONE

Colui che conduce dice:

Signore Gesù Cristo, sposo della nostra anima, delizia del nostro cuore, anzi cuore nostro e anima nostra, dal profondo del nostro cuore ti preghiamo, con tutto il fervore di cui siamo capace, di concederci la grazia di perseverare e crescere ogni giorno nella vita di fede. Per questo, Gesù dolcissimo, fà che respingiamo ogni tentazione, ponga un freno ai desideri della carne e ai desideri delle ricchezze che si agitano nella nostra anima. Concedici,con il tuo aiuto,di custodire la castità e la purezza del cuore. Voi tutte vergini sante, che seguite ovunque l’Agnello divino, intercedete per noi affinchè non pecchiamo in pensieri, parole, opere e omissioni e mai ci allontani dal cuore purissimo di Gesù.

Per Cristo nostro Signore.

Tutti: Amen.