Non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo

Pubblicato giorno 20 giugno 2020 - Riflessioni sul Vangelo della Domenica

Non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo

Non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo
Mt10,26 33

Il vangelo della XII domenica del tempo ordinario, prepara i discepoli alle persecuzioni che dovranno incontrare..
ma Gesù dice: “non avete paura degli uomini che possono uccidere il corpo ma non l’Anima”
anche se vi offenderanno e vi accuseranno ingiustamente, nessuna di queste violenze è capace di privare il discepolo dell’unico bene che ha ricevuto da Dio e che nessuno può togliere .

Gesù ci mette in guardia a non avere paura e ci rivela che dietro ad ogni cosa brutta o bella che sia c’è la presenza salvifica del padre…

Il discepolo è chiamato a conformarsi alla vita di Gesù che pur essendo perseguitato dagli uomini ha conosciuto l’abbandono e la morte in croce.

Non esiste cristiano all’insegna della tranquillità, le difficoltà fanno parte dell’opera di evangelizzazione, e noi siamo chiamati a verificare la nostra fede e quindi il nostro rapporto con Gesù per crescere in quella fiducia verso Dio nostro padre che non abbandona mai i suoi figli nell’ora della tempesta.

Due passeri si vendono per due soldi, eppure neppure uno di loro cadrà a terra senza il voler del padre, non abbiate paura perché noi valiamo più dei passeri….

nulla potrà mai separarci dall’amore di Dio…..

“vai avanti ” io sono con te …

non ti lascio solo perché tu sei prezioso ai miei occhi dice Il Signore…
siamo quindi testimoni dell’amore di Dio.

Cellula Elia

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)